Minimale ed elegante, la collezione  dei frigoriferi portatili elettrici a basso consumo energetico Shiver si contraddistingue per il suodesign tecnico e per le prestazioni eccellenti. Le borse termiche sono PVC free, il che però non influisce minimamente sulla loro robustezza, garantita da materiali di alta qualità. Ne parliamo con il designer, Marco Maggioni.

Shiver nasce nel 2012 come risposta di alta tecnologia per coniugare una richiesta di prodotto molto performante con il design. È caratterizzata da un grigio chiaro profilato in nero, che riflette la luce come se fosse acciaio: essendo la gamma rivolta al pubblico più esperto, abbiamo scelto di darle un aspetto più sobrio e severo rispetto a Explora o Sahara, che invece sono pensate per un pubblico amatoriale.

Sotto il profilo tecnico, una novità saliente è sul coperchio del frigo. Volevo riuscire a modificare l’aspetto della ventola, che aspira aria dall’alto e la espelle su uno dei lati, che era quasi a vista. Ho scelto queste forme arrotondate, quasi delle gocce, per comunicare l’idea della fluidità di movimento: i seni concentrici creano una maschera per la bocca di presa dell’aria e di fuoriuscita laterale, e al contempo caratterizzano l’estetica del prodotto.