Sbrinare il freezer è un’attività che andrebbe svolta con una certa regolarità

Sbrinare il freezer è un’attività che andrebbe svolta con una certa regolarità: lo strato di ghiaccio che tende a formarsi, infatti, funge da vera e propria barriera, interferendo con il corretto funzionamento dell’elettrodomestico.

Ecco come fare:

  1. stacca la spina, così il freezer non cercherà di refrigerare mentre stai pulendo;
  2. sposta tutti i prodotti in una borsa termica con mattonelle che avrai precedentemente raffreddato (per esempio, puoi usare una borsa termica Evo o una Vela), per evitare che si scongeli;
  3. stendi qualche straccio asciutto alla base del freezer: servirà per asciugare l’acqua che scorrerà quando avrai cominciato a scaldare;
  4. è il momento di sciogliere il ghiaccio. I metodi sono i più vari: dalpassare il phon o una stufetta elettrica davanti al freezer (evitando che l’acqua venga a contatto con i cavi elettrici), alchiudervi all’interno una pentola d’acqua bollente. L’importante è che il ghiaccio si stacchi dalle pareti o si ammorbidisca quel tanto da poterti permettere di grattarlo via, con una spatola o un cucchiaio di legno;
  5. trasferisci il ghiaccio nel lavandino, dove lo lascerai sciogliere, quindi reinserisci la spina per riattivare il freezer e riponi i prodotti.