Risparmiare in casa oggi è imperativo. E non si tratta solo di ridurre la cifra destinata a energia elettrica e gas

Risparmiare in casa oggi è imperativo. E non si tratta solo di ridurre la cifra destinata a energia elettrica e gas, ma di compiere il proprio dovere verso l’ambiente.

Ecco qualche trucco per trovare, per una volta, una piacevole sorpresa in bolletta:

  • disattivare gli elettrodomestici in stand-by;
  • programmare riscaldamento e raffreddamento. Per esempio, è buona pratica attivare i condizionatori in camera da letto solo poco prima di raggiungere la stanza e, al mattino presto, quando l’aria è fresca, farla circolare creando un po’ di corrente e rinfrescando così la casa;
  • le lampadine a risparmio energetico valgono la spesa, visto il risparmio che garantiscono;
  • fare attenzione alla regolazione dei vari elettrodomestici: un frigo gelato non conserva il cibo più a lungo (la temperatura giusta è 5°C);
  • stirare i panni in un’unica sessione permette di riscaldare il ferro una volta sola.